Associazione Lariano Doc 2023 promuove il 1° evento ‘Bosco DiVino’

Nella splendida cornice dei boschi dei castelli romani e precisamente nell’area Ontanese si svolgerà il 15 e 16 luglio il primo evento Bosco DiVino della neo costituita Associazione


Lariano (Rm) – Venerdì 7 luglio alle ore 18:00 presso il Centro Anziani di Lariano si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione della prima edizione di “Bosco DiVino”, evento di degustazione basato sulle ricchezze enogastronomiche del territorio, che si terrà il 15-16 luglio presso la Fonte Ontanese.

Presenti alla conferenza i membri dell’associazione Lariano Doc 2023, ideatrice dell’evento, tra cui Gian Luca Casagrande Raffi, Antonio Montecuollo, l’avvocato Roberto Ficcardi, Presidente dell’associazione, il sindaco Francesco Montecuollo, il vice sindaco Bartoli, il Presidente del Consiglio comunale Natalino Ascenzi, assessori, consiglieri comunali, giornalisti e cittadini, pronti a scoprire come è nata l’idea di questo evento e come si svolgerà.

Il primo a prendere parola è stato il presidente dell’associazione, l’avvocato Roberto Ficcardi, che ha spiegato come è nata “Lariano Doc 2023”: “L’evento nasce dalla unione di amici che condividono la passione per il vino e desiderosi di sviluppare una sorta di turismo enogastronomico nel territorio ricco di boschi di Lariano. Quest’ultimo è simbolo di convivialità e condivisione e per questo abbiamo deciso di creare un evento, qui a Lariano, in considerazione del fatto che per anni ci siamo recati a visitare gli eventi organizzati da altre realtà associative.

Inoltre, dal momento che il Comune ha deciso di aderire a Le Città del Vino, un ente nazionale che promuove il turismo enogastronomico, abbiamo colto l’occasione per organizzare un evento incentrato sul vino e sui prodotti gastronomici locali.

Lariano in passato è stato un territorio adibito alla produzione di vino: basti pensare all’azienda Carpineti, conosciuta a livello nazionale, che ha la sua sede amministrativa proprio qui nel nostro comune. Questo per dire che la storia di Lariano è legata al vino, prima che ci fosse il boom edilizio che ha estirpato e ridotto gran parte del nostro territorio.  

Abbiamo trovato consenso, entusiasmo e sostegno per l’iniziativa da parte del sindaco Montecuollo e dall’assessore regionale all’agricoltura l’On. Giancarlo Righini. Speriamo che sia l’inizio di un appuntamento annuale. Vogliamo ringraziare le aziende che hanno deciso di partecipare, gli sponsor, e tutti coloro che hanno creduto in questa iniziativa”.

Ha poi preso parola l’assessore alle associazioni Enrico Romaggioli: “Do il benvenuto a Lariano Doc 2023 nel mondo dell’associazionismo che qui a Lariano è il fulcro della realizzazione degli eventi.

Il vostro impegno sarà sicuramente ripagato perché sento in giro che le persone sono molto contente di questa iniziativa. Vi faccio il mio in bocca al lupo e spero che questa sia una collaborazione duratura”.

È intervenuto successivamente l’assessore con delega ad Eventi e Spettacolo Fabrizio Ferrante Carrante: “In primis faccio i complimenti a questa nuova associazione per portare un evento enologico a Lariano.

Quando ho saputo che era stata scelta come location quella della Fonte Ontanese, mi sono subito complimentato con loro, perché ritengo che sia un patrimonio naturale importante per la nostra città. Credo che questo evento avrà un successo strepitoso perché al di la del vino stesso, verranno affiancati anche prodotti gastronomici locali: un connubio vincente. Ringrazio l’associazione per questo evento, per avere portato questa novità e per dare lustro alla nostra Lariano”.

Il presidente dell’associazione Lariano Doc 2023 ha poi esposto il programma. Sia sabato 15 sia domenica 16 luglio l’evento comincerà alle 18; saranno allestite circa 10 postazioni con sommelier professionisti; ci saranno più di 40 etichette di produttori che hanno aderito. Ad affiancare i vini ci saranno prodotti locali tra cui il pane, i formaggi, i salumi e tanto altro, tutto rigorosamente di produzione locale.

“Immersi in questa atmosfera suggestiva, oltre al bere e al mangiare, si potranno ascoltare dei gruppi jazz che, con le loro note, allieteranno la serata. L’evento finirà entrambi i giorni alle 23:00″.

A conclusione della conferenza ha preso parola il Sindaco Montecuollo: “Innanzitutto do il benvenuto con gioia alla neo-associazione Lariano Doc 2023 e rinnovo le congratulazioni per il lavoro straordinario che avete fatto in così poco tempo; questo è il frutto veramente di un sentimento di amicizia e di una grande passione. Quello su cui si è voluto puntare è stato dare spessore dal punto di vista qualitativo a questo evento. Oggi purtroppo a Lariano di vigne, rispetto al passato, ne abbiamo poche però portare qui un evento di degustazione darà sicuramente grande prestigio alla nostra comunità e ciò va verso la direzione che questa amministrazione si sta sforzando di intraprendere: la strada del turismo e della valorizzazione del territorio.

Fare una degustazione significa dare grandi emozioni poiché quando noi degustiamo un vino entriamo in contatto intimo con il territorio da cui proviene: all’interno del bicchiere troviamo l’insieme delle caratteristiche climatiche e del suolo di quel determinato territorio. Questo è un valore aggiunto ed è l’emozione che vogliamo dare a tutti quelli che verranno a degustare a BoscoDivino.

Mi congratulo anche io per la scelta e il connubio tra bosco e vino e per aver deciso di valorizzare una zona meravigliosa. Sono sicuro che la prima edizione sarà l’inizio di un’era e che BoscoDivino diventerà un appuntamento imprescindibile per Lariano”.

In Evidenza

Inceneritore di Santa Palomba: unica offerta è di Acea Ambiente

Il Sindaco Gualtieri soddisfatto: ‘Avanti tutta per aprire il cantiere a inizi 2025’ di Redazione Roma (Rm) – Questa mattina…

Continua a leggere ...

PD Velletri inaugura la campagna elettorale per le Europee

Due personaggi di spessore e spicco hanno dato impulso a Velletri per le Europee, Matteo Ricci , ex Presidente della…

Continua a leggere ...

Un calcio alla fibromialgia: quadrangolare di calcio a Velletri

Chiamata anche sindrome fibromialgica, è una malattia che colpisce prevalentemente le donne in età adulta e si manifesta con dolori…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37