Concerto dell’Orchestra Sinfonica di Latina diretta dal M° Gianluca Greco

Con la partecipazione straordinaria di  Simone Sala, Michele Apolloni e Lorenzo Vergalito. Musiche di Beethoven, Listz  e Gershwin, Lunedì 3 giugno 2024 alle ore 21.00 al Teatro G. D’Annunzio di Latina

di Dina Tomezzoli


Latina (Lt) – Torna ad esibirsi l’Orchestra Sinfonica  di Latina   lunedì 3 giugno 2024 alle ore 21.0 al Teatro G. D’Annunzio di Latina.  Il Concerto, organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale “I Giovani Filarmonici Pontini” vede il patrocinio della Provincia e del Comune di Latina e la collaborazione dell’Associazione Culturale Eleomai.

Il vasto repertorio della serata, per pianoforte e orchestra, abbraccia la seconda metà del ‘800 e la prima del ‘900, da Beethoven a Gershwin passando per Listz. L’Orchestra Sinfonica di Latina composta da 44 musicisti ospita tre eccezionali solisti: 

  • Simone Sala, pianista, compositore e direttore artistico, che ha fatto della poliedricità e dell’eclettismo l’epicentro del suo messaggio artistico, traducendolo attraverso un vastissimo repertorio che spazia dalla Musica Classica al Latin Jazz, con punte di interesse anche per il mondo della Canzone d’Autore oltre che  per la Cinematografia e l’Elettronica,  rielaborando sempre il tutto in chiave molto personale. 
  • Michele Apollonio pianista pluripremiato con alle spalle un’intensa attività concertistica sia da solista che in orchestra, nel corso degli anni ha conseguito numerosi primi premi assoluti e primi premi in concorsi nazionali ed internazionali, ha partecipato a varie masterclass con maestri di fama internazionale;
  • ed il giovanissimo Lorenzo Vergalito appena 16 anni con alle spalle molte partecipazioni a concerti e a festival pianistici, a maggio dello scorso anno ha ottenuto il 4° premio nel concorso internazionale “Musica Italia Grand Prize”, nella categoria A.

«Torniamo ad esibirci con quasi tutti musicisti latinensi,  un vanto per la città che comincia ad avere un’identità indipendente dalle sue molteplici origini – ha affermato il direttore artistico de I Giovani Filarmonici  Stefania Cimino tengo a sottolineare che il progetto dell’Orchestra Sinfonica di Latina è stato fortemente sostenuto sia nella parte organizzativa che in quella economica da Giovanna Flori, imprenditrice della nostra città, che ha messo a disposizione e ha coordinato tutte le risorse possibili sul nostro territorio. Per sempre il suo ricordo rimarrà indelebile e sarà  la forza che ci aiuterà a far crescere sempre più un progetto in cui lei e noi tutti abbiamo fortemente creduto, quello di sostenere musica, arte e cultura nella nostra città».

Un Concerto da non perdere, un regalo per la nostra città, che vede esibirsi i professionisti della nostra provincia con la magistrale direzione del M° Gianluca Greco; la serata sarà presentata dalla giornalista Dina Tomezzoli.

In Evidenza

Velletri, dopo oltre mezzo secolo la Chiesa della Coroncina torna fruibile

Domenica pomeriggio nonostante l’incertezza del tempo, inaugurata la mostra “Vibrazioni tra Cielo e Terra” a cura della Prof.ssa Lucrezia Rubini,…

Continua a leggere ...

Lavoro, il Presidente Rocca chiede incontro con Prefetto di Latina

Oggi ha visto i sindacati, messi in campo 9 milioni e 100 ispettori. Urgente l’incontro con il Prefetto dopo il…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37