Lariano, nel prossimo Consiglio comunale il primo bilancio Montecuollo

Un bilancio di previsione, di poco più di 45 milioni di euro, nel quale si è lavorato sull’equilibrio economico-finanziario dei capitoli che lo compongono e sulla volontà di modificare l’assetto organizzativo degli uffici comunali

Lariano (Rm) – Molte le innovazioni che saranno presenti nei vari capitoli del prossimo bilancio che sarà discusso nel prossimo Consiglio comunale. Si è così composto l’ottavo settore, che a parità di personale da impiegare, si occuperà esclusivamente dei servizi sociali e sarà diretto dalla dottoressa Daniela Sinibaldi. Per l’assessore al Bilancio Sabrina Verri era assolutamente necessario rivolgere un’attenzione particolare a questo settore: “Dopo le dimissioni dell’ex assessore della precedente amministrazione, le deleghe ai servizi sociali furono gestite dal sindaco Caliciotti ma a mio modesto avviso non ha dato la spinta affinchè producessero il giusto sostegno alle persone o famiglie in difficoltà”.

Compito di questo settore – ha aggiunto l’Assessore ai Servizi Sociali, Francesca Proietti – sarà presentare, attraverso i cosiddetti Piani di Zona, ovvero una rete di servizi integrati su un determinato territorio, progetti specifici con il Comune di Velletri, Comune capofila, che producano un ritorno finanziario al Comune di Lariano, spendibile per il sostegno a persone o famiglie in difficoltà. “Da quando ci siamo insediati – ha concluso l’assessore Proietti – abbiamo provveduto a presentare progetti che hanno portato e porteranno sostegno economico alle casse comunali, soldi extra bilancio che sono a disposizione i quali evidentemente, in passato, non avevano avuto la giusta attenzione

Per quanto riguarda i fondi del PNRR, la Giunta comunale ha in animo di rafforzare gli uffici che si occupano di monitorare i progetti derivanti dal Piano Nazionale. È necessaria, infatti, una sorta di cabina di regia che monitori costantemente le possibilità che giungono fra le proposte del PNRR.

Per la maggioranza politica che governa Lariano, non solo il palazzo comunale deve essere una casa trasparente ma anche il bilancio del Comune: “I cittadini devono essere informati quanto più possibile sulle entrate e sulle uscite finanziarie e sui motivi per cui si investe su un progetto piuttosto che su un altro – ha concluso l’assessore Verri – se i cittadini sono a conoscenza di questioni che riguardano la loro città saranno più consapevoli che pagare le tasse serve alla crescita collettiva e quindi a Lariano”.

Il capogruppo di maggioranza, Fabrizio Ferrante Carrante ha chiarito che nonostante la poca disponibilità finanziaria sono comunque stati indetti concorsi comunali per l’assunzione di altro personale e questo darà un effetto positivo sull’andamento della macchina amministrativa.

Sono rimasti invariate le aliquote dei tributi maggiori come Tari e Imu – ha dichiarato l’Assessore Ferrante Carrante – l’ente si è dotato anche di soluzioni organizzative e di monitoraggio per la gestione e la rendicontazione dei fondi PNRR. Si sono anche predisposti degli appositi capitoli del bilancio al fine di individuare entrate e uscite relative a finanziamenti specifici, così come il tracciamento dei vincoli di competenza e di cassa”.

Altri tre punti qualificanti del prossimo bilancio:

  • l’area metropolitana ha assegnato circa 30mila euro per l’installazione di sistemi di videosorveglianza anche per combattere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti: chi sarà “beccato” a compiere questo deplorevole gesto verrà multato;
  • le tariffe cimiteriali sono state riviste per allinearle alle tariffe delle città limitrofe;
  • le tariffe della tassa di occupazione del suolo pubblico per l’area del mercato sono state diminuite.

In Evidenza

Il concerto di Albano Carrisi apre la Festa del Fungo Porcino di Lariano

Dal 5 al 22 Settembre nella cittadina dei Castelli Romani tanti eventi, musica, intrattenimento, stand gastronomici e prodotti tipici del…

Continua a leggere ...

Regione Lazio e GDF, siglato protocollo d’intesa in materia di spesa pubblica

Lo scopo è quello di migliorare gli interventi a tutela della legalità. Rocca: “Grazie alla Fiamme Gialle per il prezioso…

Continua a leggere ...

Inceneritore, appello ai Sindaci dei Castelli Romani e del Litorale

Dal Comitato Tutela Ambiente e Salute invito “Pronti a resistere ad ogni costo” per contrastare la realizzazione dell’inceneritore di Santa…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37