“L’uomo che amava le donne”: Corrado Tedeschi al Chiostro per “ViviVelletri”

Corrado Tedeschi posa per i fotografi in occasione dell'incontro stampa di presentazione dello spettacolo 'Montagne russe' , Milano, 2 maggio 2022. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Nuovo appuntamento, stavolta nella magica cornice del Chiostro della Casa delle Culture e della Musica, con lo spettacolo “L’uomo che amava le donne”, di Corrado Tedeschi, nell’ambito della seconda edizione della rassegna “ViviVelletri” il 30 giugno alle 21


Velletri (Rm) – Il celebre attore sarà a Velletri per il ricchissimo cartellone, messo a punto dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri diretta da Giacomo Zito con il contributo della Regione Lazio e il patrocinio del Comune di Velletri. La rassegna, che prevede una serie di appuntamenti artistici e intende valorizzare ulteriormente un luogo denso di attrattive storiche e artistiche come la struttura seicentesca dell’ex Convento del Carmine, oggi Casa delle Culture e della Musica di Velletri, entra nel suo assetto estivo e dal 30 giugno in poi tutti gli spettacoli saranno all’aperto.

Uno straordinario Corrado Tedeschi farà rivivere con passione e ironia alcuni passaggi del capolavoro di Truffaut, “L’homme qui aimait les femmes” in cui il protagonista Bertrande Morane, un ingegnere esperto di meccanica, dedica la sua vita all’amore infinito che prova verso le donne, un modo per riscattare l’affetto che sua madre non era mai stata capace di offrigli.

Tedeschi in scena, come Bertrande nel film di Truffaut, scopre che la donna ama in un modo molto più universale rispetto all’uomo e che, di conseguenza, non è difficile innamorarsi di una donna, è difficile amarla. Entrambi, dunque, non appartengono alla categoria dei Don Giovanni né a quella dei Casanova, non respirano il piacere della conquista fine a se stessa o la seduzione finalizzata al solo raggiungimento del piacere carnale, in loro si respira il desiderio di amare l’amore in ogni sua forma, con la leggerezza e l’ingenuità di un bambino.

Lo spettacolo, prodotto da Good Mood, è stato scritto da Luca CairatiCristiano RoccamoCorrado Tedeschi e sta facendo il giro d’Italia tra gli applausi e il gradimento del pubblico. Biglietto intero 12 euro, ridotto 10, abbonamento intera rassegna 150 euro. Prevendita: il Biglietto Velletri (Via Eduardo De Filippo, 99), Drin Service Genzano (Via Galieti, 10), on line su ETES, il giorno dello spettacolo dalle 19 presso la Casa delle Culture e della Musica.

Appuntamento a Venerdì 30 giugno, ore 21, presso il Chiostro della Casa delle Culture e della Musica di Velletri.

In Evidenza

Cisterna, 80 anni dalla liberazione della città

“CISTERNA 1944. Il martirio, la rinascita, la memoria” il nuovo libro di Mauro Nasi, Stefano Solferini e Pier Giacomo Sottoriva, con i contributi di…

Continua a leggere ...

Giovanni Falcone e la sua scorta, flash mob tenutosi a Velletri

Capaci (PA) 23 maggio 1992: data indelebile nello spirito di ogni autentico democratico italiano a cura di  Europa Verde Velletri…

Continua a leggere ...

“Arte e Clima”: il cambiamento climatico secondo il M° Guadagnuolo”

Nello spazio GENERART, saranno esposte le opere d’arte sulla crisi climatica del M° Francesco Guadagnuolo. L’inaugurazione è venerdì 24 maggio,…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37