Anzio, accoltella il collega alla schiena: 41enne arrestato per tentato omicidio

Una lite che degenera. Il responsabile, già conosciuto alle forze dell’ordine, viene tradotto al carcere di Velletri

di Redazione


Anzio (Rm) – E’ successo ad Anzio, dove i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Anzio hanno dato esecuzione a un’ordinanza, emessa dal Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, che dispone la custodia cautelare in carcere per un 41enne italiano, già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato del reato di tentato omicidio.

Nei giorni scorsi, l’uomo si era incontrato con un 58enne presso un bar lungo la via Nettunense per chiarire alcuni dissidi professionali nati tra i due, in quanto entrambi si occupano di autospurgo.

Evidentemente non hanno raggiunto alcun accordo e, dopo essere usciti nel parcheggio dell’attività, hanno cominciato ad aggredirsi vicendevolmente. All’improvviso, il più giovane è gravemente indiziato di aver estratto un coltello col quale ha ferito alla schiena l’altro uomo, immediatamente soccorso e trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale Anzio – Nettuno.

Inizialmente ricoverato in prognosi riservata, a seguito di un’operazione ai polmoni è stato scongiurato il pericolo di vita. L’intervento dei carabinieri sul posto, gli elementi raccolti dai testimoni e le informazioni in possesso dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Anzio hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato, risultato irreperibile dopo ore di ricerche nei territori di Anzio e Aprilia.

Sulla vicenda hanno lavorato i carabinieri, che grazie agli elementi raccolti dai testimoni sono riusciti a rintracciare il presunto responsabile dopo lunghe ricerche. Lo hanno arrestato e si trova nel carcere di Velletri, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Salvatore Terrusa ucciso per rubargli il Reddito di Cittadinanza, due arresti

Un omicidio preterintenzionale per cui sono finiti in manette un uomo e una donna, residenti a Velletri. Una coppia, lui…

Continua a leggere ...

Ragazzo muore gettandosi dal 4° piano della propria abitazione

Velletri ancora in luce per un ultimo tragico evento che fa riflettere sulla frequenza con cui avvengono episodi simili e…

Continua a leggere ...

Dominus dei rifiuti arrestato per fallimento pilotato

Sequestrati beni per circa mezzo milione e accusa di bancarotta fraudolenta per l’amministratore della cooperativa. Negli anni aveva accumulato debiti…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37