Approvata la variazione al bilancio della Regione Lazio 2023-25 per più di 15 mln

Nuove risorse per Diritto allo studio, Beni culturali, Turismo, Ambiente, Trasporti, Welfare, Sviluppo economico e Agricoltura. Bertucci: “Bene l’attenzione alle politiche sociali e al diritto allo studio”


Roma (Rm) – Il Consiglio Regionale del Lazio, presieduto da Antonello Aurigemma, oggi 19 luglio ha approvato a maggioranza (28 voti a favore e 11 contrari) la proposta di legge regionale n. 39 del 23 giugno 2023 (Variazioni al bilancio di previsione finanziario della Regione Lazio 2023-2025. Disposizioni varie”), illustrata dall’assessore al Bilancio, Giancarlo Righini. Nel corso del dibattito in Aula, molti consiglieri di opposizione hanno contestato il ricorso a un maxi subemendamento da parte della Giunta che ha sostituito la tabella degli interventi finanziari, facendo decadere tutte le proposte emendative del centrosinistra e del Movimento 5 stelle.

La legge approvata oggi si compone di sette articoli (tre dei quali aggiunti dalla Giunta nel corso dei lavori d’Aula tramite emendamenti e subemendamenti) e apporta modifiche al bilancio di previsione finanziario della Regione Lazio 2023-2025, riallocando risorse pari a 15.286.921,85 euro.

Un totale di circa 15 milioni che, come ha spiegato l’assessore al Bilancio Righini, ( che va ringraziato per la disponibilità e la serietà con cui sta affrontando il suo importante e delicato incarico ), derivanti un utile di esercizio di Cotral ed altri 300 mila euro circa da residui di programmazione di attività di Lazio Innova: questo ha portato alle variazioni che abbiamo approvato, allocate per impieghi di particolare importanza e rilevanza per questa amministrazione. Importanza mostrata, come sempre, dalla costante e attenta presenza del presidente Rocca in aula“, spiega Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale del Lazio.

Numerose le variazioni approvate nella proposta di legge oggi approvata. “Tra le tante variazioni che hanno trovato luce, voglio sottolineare la centralità del diritto allo studio e dunque i 2 milioni di euro per Lazio DiSCo, che saranno utilizzati in particolare per le residenze per gli studenti universitari, l’attenzione alle politiche sociali, con i 500 mila euro per le iniziative a sostegno della natalità e della maternità e il sostegno alle donne vittime di violenza”, prosegue il presidente.

Tra le altre variazioni approvate quelle relative agli eventi culturali estivi, allo scorrimento della graduatoria delle reti di impresa, ad alcuni interventi sulla Roma-Lido, e ancora alle risorse per mobilità e TPL, l’attenzione ad Expo 2030: un elenco che è base per far ripartire la Regione sotto tutti gli ambiti.

Questa variazione è una prima programmazione: tutti i contributi ascoltati sono stati apprezzabili, costituiscono un primo spunto di confronto. E’ doveroso ricordare la situazione complessa del bilancio che abbiamo trovato, alla quale stiamo tentando, ancora, di porre rimedio“, ha spiegato il consigliere regionale di Fratelli d’Italia.

La seduta consiliare è stata occasione anche di un forte dibattito politico. “A chi tenta di polemizzare sull’operato di questa maggioranza, io rispondo con il lavoro qualitativo che si svolge in ogni commissione e con il considerevole numero di proposte di legge presentato. La Commissione Bilancio si riunisce con frequenza ed impegno: noi siamo e restiamo disponibili, come ha più volte sottolineato Righini, a condividere il percorso programmatico di questa legislatura, ma non si dica che noi esautoriamo del dibattito l’aula del consiglio regionale e non si dica che il consiglio regionale venga umiliato rispetto ai lavori della giunta. Un conto dire che non viene condivisa la linea politica, fatto che ritengo naturale, così come trovo legittimo voler esprimere il proprio contributo, ma dire che questa maggioranza non possa esprimersi rispetto alla attuazione della proprio programmazione, come è stato fatto più volte in questa seduta di consiglio, lo trovo pretestuoso”, chiude Marco Bertucci

In Evidenza

PD Velletri inaugura la campagna elettorale per le Europee

Due personaggi di spessore e spicco hanno dato impulso a Velletri per le Europee, Matteo Ricci , ex Presidente della…

Continua a leggere ...

‘Poste Italiane’, il Governo professa italianità ma vuole svendere un altro asset

Dalla Segreteria regionale Sinistra Italiana Lazio un monito di allerta per l’economia del Paese Comunicato stampa di Sinistra Italiana Lazio…

Continua a leggere ...
Hisilicon Balong

Lariano, approvata la variante al Piano Regolatore

Il Vice Sindaco ed Assessore Roberta Bartoli, “Tutte le novità per rendere più moderna la città” di Redazione Lariano (Rm)…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37