“Il piccolo principe in arte Totò” di Antonio Grosso a “ViviVelletri”

la vita giovanile di Antonio De Curtis, scritta ed interpretata da Antonio Grosso e Antonello Pascale. Un tributo alla maschera più grande di tutte, ad un uomo che fu magnifico ed indimenticabile come attore e come persona: il grande Totò, nato Antonio Clemente e riconosciuto poi col cognome del padre, Antonio De Curtis


Velletri (Rm) – Nuovo imperdibile appuntamento, mercoledì 26 luglio, alle ore 21, nel Chiostro della magica cornice della Casa delle Culture e della Musica con la seconda edizione della rassegna “ViviVelletri”. Il ricchissimo cartellone, messo a punto dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri diretta da Giacomo Zito con il contributo della Regione Lazio e il patrocinio del Comune di Velletri, prevede una serie di appuntamenti artistici e intende valorizzare ulteriormente un luogo denso di attrattive storiche e artistiche come la struttura seicentesca dell’ex Convento del Carmine, oggi Casa delle Culture e della Musica di Velletri, facendolo rivivere – ed è questo lo spirito della manifestazione, contenente già dal nome un’esortazione a godersi le bellezze culturali e architettoniche della città.

Ospite della serata Antonio Grosso, che ha scritto e diretto lo spettacolo “Il piccolo principe … in arte Totò”, insieme ad Antonello Pascale.

Lo spettacolo narra le vicende della vita giovanile di uno dei più grandi Attori e Maestri della comicità̀ internazionale che Napoli abbia mai partorito: Antonio De Curtis, in arte Totò.

Immersi in un’atmosfera surreale, lo spettacolo racconta le vicende e vicissitudini che l’attore partenopeo ha dovuto affrontare prima di arrivare al grande successo ed essere riconosciuto a livello nazionale come il vero e proprio “Principe della Risata”. In scena Antonio Grosso, nei panni del grande artista, accompagnato da Antonello Pascale che interpreta i diversi personaggi che Totò incontra sul suo cammino: dagli amici, ai parenti, dal popolo che anima le strade del famoso quartiere de La Sanità dove lui stesso e cresciuto, agli amori e le delusioni, passando poi per gli artisti che ha conosciuto, gli impresari teatrali ed i commilitoni con cui e partito soldato per servire la patria.

Con Il Piccolo Principe … in arte Totò, si vuole omaggiare la grandezza del Maestro, in tutte le sue forme, artistiche emozionali e psicologiche, dimostrando che dietro una delle più̀ grandi Maschere del Cinema moderno si nascondeva un animo sensibile che, con tenacia, talento, passione ed umiltà̀ e diventato un’icona della Comicità̀ Archetipa, riconosciuta dai più̀ grandi maestri del Novecento Italiano. Tutti i personaggi prendono vita dalle voci dei due interpreti in scena, unici esecutori di tutte le vicende narrate, secondo i canoni della teatralità̀ italiana. Un lavoro originale perché́ per la prima volta si porta in scena un periodo della vita di Totò, non conosciuta al grande pubblico.

In Evidenza

Concerto dell’Orchestra Sinfonica di Latina diretta dal M° Gianluca Greco

Con la partecipazione straordinaria di  Simone Sala, Michele Apolloni e Lorenzo Vergalito. Musiche di Beethoven, Listz  e Gershwin, Lunedì 3…

Continua a leggere ...

Velletri, l’Oscillum torna nella collezione dei Musei Civici

Dopo un accurato restauro e dopo l’esposizione alla mostra Recycling Beauty di Fondazione Prada, l’Oscillum di Velletri è stato ricollocato…

Continua a leggere ...

“Masterpiece. Sulle tracce della meraviglia”, ultima puntata

L’ultima puntata in onda domenica 12 maggio ore 11.00 con Anri Sala e Marinella Senatore di Redazione Roma (Rm) -…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37