“Diversi Accessi”: il gioco poetico del professor Claudio Leoni 

Presentato il “canzoniere piccolo piccolo” del professore, come primo evento della Consulta della Biblioteca Comunale di Lariano


Lariano (Rm)Venerdì 28 aprile è stato presentato, come evento d’inaugurazione – patrocinato dal comune di Lariano, in collaborazione con Mondadori Bookstore” – per la Consulta comunale della Biblioteca, il nuovo libro o per meglio dire “un canzoniere piccolo piccolo”, del genio creativo ed estroso del professor Claudio Leoni. 

“Diversi Accessi” (edizioni Efesto) è il titolo di un libricino contenente poesie che vanno dal sonetto al sonetto monovocalico, dal “punto a capo” al nonsense del bizzarro limerick inglese. Pagine dipinte da un gioco poetico – che richiama ricordi, esperienze e tematiche – che il professor Leoni ha voluto raccontarci attraverso un piacevolissimo incontro presso l’atrio comunale di Lariano, all’ingresso della Biblioteca, dove colleghi, seguaci ed ex alunni hanno avuto il piacere di ascoltarlo. 

L’Assessora Verri, il professor Leoni e il maestro Carlo Vittori

Presente all’incontro l’Amministrazione, tra cui, l’Assessore Fabrizio Ferrante Carrante e l’Assessora Sabrina Verri, che ha introdotto il professore, nonché suo ex collega e amico, al pubblico spettatore:  

“è sempre emozionante ascoltare ciò che Claudio Leoni ha da dire e da raccontare”, ha affermato soddisfatta la Verri, che ha proseguito con lodevoli parole, prima di lasciare la parola all’autore.  

Un incontro breve e intenso, dove al suon di parola è seguito il suon di musica, grazie all’accompagnamento al piano del maestro Carlo Vittori.  

Claudio Leoni ha recitato alcune delle sue poesie durante la serata e ne ha fatte leggere alcune. Diversi colori, toni e argomenti hanno animato il lettore e chi ascoltava. Il canzoniere travolge il lettore in un’istrionica ironia che lo porta a provare affetto, tristezza e momenti goliardici: un’alternanza di emozioni che provocano la sfera lirica, sfidando talvolta la serietà della metrica poetica.  

Più precisamente, l’uso che il professor Leoni fa della poesia, diventa un’originale proiezione della sua esperienza e del suo approccio con pensieri e fatti della vita.  

“Diversi Ac-Cessi” nasce come un gioco, che spinge l’autore a ripercorrere momenti della sua carriera d’insegnante a scuola. Momenti in cui si dilettava nell’appendere nei bagni dei professori, sue poesie, mirate a commentare determinati comportamenti, attinenti all’igiene e a battute del personale scolastico, con sorprendente ironia. Ricordi che hanno strappato una risata all’Assessora e al resto dei colleghi di Leoni, presenti all’evento.  

Un incontro molto partecipato e che ha preso molte sfumature durante la lettura dell’opera creativa di Leoni, una figura molto stimata dalla città di Lariano, che lo ricorda come ex ma storico docente della scuola media Achille Campanile. 

Presente il Sindaco Montecuollo, che si è congratulato con il professor Leoni, per aver raccontato il suo poetare alla comunità larianese: 

“Il professor Leoni ci ha veramente onorato della sua presenza. Un ottimo punto di partenza, visto il grande interesse rivolto all’incontro con l’autore.  

Il desiderio di cultura che sta emergendo sta incoraggiando l’Amministrazione ad andare avanti. Il numero di presenze ci fa capire che stiamo andando nella giusta direzione”.  

L’Assessora Verri ha poi ringraziato la coordinatrice della Consulta Silvia Zaottini e i membri Paola Borghesio e Simonetta Bartoli per l’aiuto nella realizzazione dell’evento e nella lettura delle poesie. 

Un evento certamente molto apprezzato vista la grande partecipazione, che fa sperare in molti altri a venire.  

L’incontro si è concluso con il firmacopie del professor Claudio Leoni ed un rinfresco che ha riunito la platea di ascoltatori nell’atrio comunale. 

In Evidenza

Cisterna, 80 anni dalla liberazione della città

“CISTERNA 1944. Il martirio, la rinascita, la memoria” il nuovo libro di Mauro Nasi, Stefano Solferini e Pier Giacomo Sottoriva, con i contributi di…

Continua a leggere ...

Giovanni Falcone e la sua scorta, flash mob tenutosi a Velletri

Capaci (PA) 23 maggio 1992: data indelebile nello spirito di ogni autentico democratico italiano a cura di  Europa Verde Velletri…

Continua a leggere ...

“Arte e Clima”: il cambiamento climatico secondo il M° Guadagnuolo”

Nello spazio GENERART, saranno esposte le opere d’arte sulla crisi climatica del M° Francesco Guadagnuolo. L’inaugurazione è venerdì 24 maggio,…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37