Guidonia. Progetto GuidoniAmi della Croce Blu, il sostegno della famiglia Bertucci

Adalberto Bertucci, capogruppo di FdI al Consiglio comunale di Guidonia insieme ai figli alla presentazione del Progetto, rivolto al sociale

di Redazione


Guidonia Montecelio (Rm) – “Attraverso questi gesti vogliamo ribadire l’amore che la mia famiglia nutre per il nostro territorio. Per questo siamo orgogliosi e felici di aver mantenuto un impegno che abbiamo preso“. Così Adalberto Bertucci commenta la partecipazione alla presentazione del progetto GuidoniAmi della Croce Blu di Guidonia Montecelio, avvenuta durante le celebrazioni per l’anniversario dell’associazione di via Casal Bianco.

Erano presenti, con il capogruppo di Fratelli d’Italia nel consiglio comunale guidoniano, anche i figli Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale del Lazio, e Federica Bertucci.

“Abbiamo sostenuto concretamente il progetto con l’associazione Anna Bertucci e la Fondazione Studi Oreste Bertucci, che negli anni hanno dato ampia prova del loro operato e della loro attenzione alle problematiche sociali, donando all’associazione il mezzo con il quale saranno effettuate misurazioni gratuite della pressione e della glicemia ai cittadini che ne avranno bisogno”.

L’iniziativa si rivolge nel dettaglio a tutti quelli che hanno bisogno di un servizio sociale che prevede la necessità della misurazione del livello della pressione arteriosa, del monitoraggio dei livelli della glicemia e della medicazione di lievi lesioni o ecchimosi: un modo per evitare il sovraffollamento degli ospedali fornendo supporto sanitario presso il domicilio del cittadino che ne farà richiesta.

Da sempre tentiamo di dare un supporto concreto – prosegue Bertucci ai bisogni della città. Recentemente abbiamo dato un contributo, con la Fondazione e con l’Associazione, anche all’amministrazione del sindaco Barbet per l’emergenza Covid, prova concreta che gli steccati ideologici non ci appartengono e mai ci apparterranno”.

Un rapporto stretto con la Croce Blu, ma anche con tutte le realtà che operano nel volontariato. “Siamo a disposizione e intendiamo sostenere tutte le necessità che si dovessero incontrare nei rapporti tra la Croce Blu e questa amministrazione comunale. Il messaggio che vogliamo dare, non soltanto a parole ma con azioni concrete, è quello di voler essere punto di riferimento, di supporto e di ascolto per ogni associazione di volontariato che opera sul nostro territorio, pronti a farci voce e carico di ogni loro esigenza“, chiude Adalberto Bertucci. 

In Evidenza

‘Paesaggi del Corpo’, conclusa la V° edizione del Festival Internazionale

Un viaggio partito l’11 maggio e terminato lo scorso sabato 6 luglio attraversando le città di Albano, Velletri e Rocca…

Continua a leggere ...

Nuovo Piano Sociale approvato dalla Regione per il triennio 2025-2027

Assessore Maselli: «L’adozione del Piano sociale rappresenta un’esigenza operativa indispensabile ed improrogabile, connessa all’esercizio delle funzioni regionali di programmazione, coordinamento…

Continua a leggere ...

Un nuovo Centro  Sportivo Polifunzionale nell’area dell’ Aenova Group

Inaugurazione con le autorità locali mercoledì 17 ore 18.30 a Borgo San Michele. Rugby, Calcio, Nuoto, Pallanuoto, Spazi Verdi gestiti…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37