Velletri, il doppio senso in Via U. Mattoccia è realmente necessario?

Il Sindaco in persona, con alcuni Assessori e Consiglieri è andato sul posto a sentire le diverse opinioni dei residenti per trarre le giuste decisioni


Velletri (Rm) – In Via Ulderico Mattoccia, per circa 6 metri, un divieto interrompe il transito verso il Viale Europa. A tale proposito, dopo un accurato studio e dopo essersi accertati della fattibilità di tale decisione, l’Amministrazione comunale di Velletri ha deciso di permettere, per garantire una giusta circolazione stradale, di procedere in entrambi i sensi di marcia.

La decisione, inizialmente contestata da residenti e condomini, è stata poi condivisa in considerazione del fatto che si tratta di una zona particolarmente trafficata.

In quella zona sono presenti gli uffici della Posta Centrale, della sede centrale della Banca Popolare del Lazio e delle scuola media De Rossi. Con il doppio senso di marcia si avrà la possibilità di accedere a Via Ulderico Mattoccia direttamente dal parcheggio situato dietro la Conad, garantendo una maggiore facilità di circolazione.

Gli abitanti della zona hanno apprezzato l’interesse dimostrato dal Sindaco Cascella che, insieme agli Assessori Quattrocchi, Neri e Simonetti e ai Consiglieri Cugini, Di Luzio e Sambucci, si è recato da subito in Via Ulderico Mattoccia per confrontarsi con loro in merito alla decisione da prendere, ascoltando le loro impressioni e le loro opinioni, e raccogliendo le varie proposte per eventuali variazioni del progetto.

La strada è stata completamente pulita ed è stata effettuata un’adeguata manutenzione della stessa, che necessita di una messa in sicurezza, realizzando passaggi pedonali e sistemando il parcheggio.

Si procederà, dunque, alla realizzazione del doppio senso di marcia. Mancano solo pochi passaggi amministrativi per garantire ordine e sicurezza alla zona e a Via Ulderico Mattoccia in particolare.

In Evidenza

“Via Francigena del Sud” a rischio cancellazione, un appello alla UE

Nota rivolta ai pellegrini, amanti della natura e dell’ambiente per esprimere all’Europa il disappunto per la possibile distruzione della Via…

Continua a leggere ...

Cisterna, 80 anni dalla liberazione della città

“CISTERNA 1944. Il martirio, la rinascita, la memoria” il nuovo libro di Mauro Nasi, Stefano Solferini e Pier Giacomo Sottoriva, con i contributi di…

Continua a leggere ...

Giovanni Falcone e la sua scorta, flash mob tenutosi a Velletri

Capaci (PA) 23 maggio 1992: data indelebile nello spirito di ogni autentico democratico italiano a cura di  Europa Verde Velletri…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37