Centrodestra unito sceglie l’avvocato Ascanio Cascella candidato a Sindaco

Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Difendere Velletri trovano l’accordo per un centrodestra unito in vista delle elezioni amministrative del 12 e 13 maggio Velletri (Rm) – La candidatura dell’avv. Ascanio Cascella a sindaco di Velletri è il frutto di una precisa, quanto decisiva, volontà da parte di tutte le…

Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Difendere Velletri trovano l’accordo per un centrodestra unito in vista delle elezioni amministrative del 12 e 13 maggio

Velletri (Rm) – La candidatura dell’avv. Ascanio Cascella a sindaco di Velletri è il frutto di una precisa, quanto decisiva, volontà da parte di tutte le componenti del centrodestra di trovare quella unità necessaria per non mancare una opportunità irripetibile.

Un lavoro, sicuramente non facile, al quale hanno partecipato Fratelli d’Italia (presenti l’assessore regionale Giancarlo Righini, Chiara Ercoli, Cristian Simonetti e Luca Quattrocchi), la Lega (presenti Tony Bruognolo, Faliero Comandini e Andrea D’Agapiti), Forza Italia (presenti Salvatore Ladaga e Lamberto Trivelloni), e Difendere Velletri (presente Paolo Felci). L’obiettivo dichiarato della coalizione, sulla base di un programma condiviso del rilancio di Velletri, è quello di assicurare un cambio amministrativo alla città.

In caso di vittoria, l’impegno della coalizione sarà quello di costruire intorno al nuovo sindaco una maggioranza in grado di garantire continuità e stabilità. Dopo i successi ottenuti alle Politiche e alle Regionali, con la conquista del Comune si andrebbe a chiudere il cerchio.

CHI E’ ASCANIO CASCELLA

Nato a Velletri nel 1977, sono 46 anni, nel 1996 consegue la maturità scientifica presso il Liceo “A. Landi” di Velletri. Trasferitosi a Roma si laurea in giurisprudenza e sempre a Roma inizierà la sua esperienza professionale presso importanti studi legali. Ascanio è figlio dell’architetto veliterno Pasquale Cascella e di Elda Pistilli, nipote di Ugo, Anselmo, Laura e Gemma (scomparsa qualche anno fa) Cascella. Il nonno Arduino era giudice presso il Tribunale di Velletri, mentre nonna Anna Zecchillo proveniva da una importante famiglia pugliese di Trani. Negli anni Ascanio, oltre ad affermarsi come avvocato penalista, decide di entrare in politica candidandosi nel 2016 alle elezioni comunali di Roma, sostenendo la candidata a sindaco Giorgia Meloni. Sposato con Sara Palazzolo, anche lei avvocatessa, è papà di due splendidi figli.

Articoli Relativi

Ingresso gratuito nei Musei Civici di Roma domenica 4 giugno

Reading Time: 6 min.

La prima domenica del mese torna la tradizionale possibilità di visitare gratuitamente gli spazi del Sistema Musei di Roma Capitale e alcune aree…

Leggi...

Il nuovo Consiglio Comunale a Velletri

Reading Time: 1 min.

Alcuni dei primi fra i non eletti della maggioranza quasi sicuramente entreranno in Consiglio Comunale in sostituzione dei neo Assessori…

Leggi...

Il nuovo sindaco Ascanio Cascella: “Il coraggio di cambiare”

Reading Time: 1 min.

Una vittoria conquistata insieme ai tanti militanti che hanno creduto ciecamente in lui e ai leaders degli schieramenti che lo…

Leggi...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37