La Virtus Velletri torna alla vittoria

Comincia bene per i gialloblu il nuovo anno sportivo

di Ufficio Stampa Virtus Velletri


VIS NOVA 65 – VIRTUS VELLETRI 74

Vis Nova Bk: Girolami 5, Colasanti, Mediaaaci L., D’Ottavio, Scarcelli 2, Picchianti 8, Medici R. 2, Spadafora 16, Mwanundu 17, Casoni 15.
All. D’Annibale
Virtus Velletri: Borro 14, Rosati, Cirnu, Sica 6, Miele 13, Garofolo 11, Marinelli 3, Battista 3, Carturan L., Conforti 8, Mancini Mar. 16.
All. Mancini Mas.

Velletri – Torna alla vittoria la Virtus, imponendosi in trasferta sui padroni di casa del Vis Nova al termine di una gara per lunghi tratti equilibrata, nella quale i nostri ragazzi sono riusciti ad ottenere 2 punti fondamentali in vista del “tour de force” che li attende nelle prossime settimane.

Già da inizio partita appare evidente la difficoltà in fase offensiva dei nostri ragazzi, alla quale non è però corrisposta un’adeguata intensità nella metà campo difensiva: a causa di ciò, i romani hanno potuto gestire gli iniziali ritmi partita, chiudendo il primo periodo di gioco in vantaggio di 5 lunghezze: 21-16. II quarto che si apre con due triple consecutive della Virtus, firmate da Battista e Mancini, che però non consentono di ridurre il gap di svantaggio, anche a causa della buona prova offensiva dei padroni di casa: periodo che va in archivio sul punteggio di 39-33.

Ad inizio ripresa, l’ingresso in campo della Virtus è totalmente diverso rispetto alla prima metà di gara, nella quale era prevalsa l’impazienza e la superficialità in ambedue le fasi di gioco. La prestazione offensiva delle due compagini lascia molto a desiderare, ma, a discapito dei capitolini, i nostri gialloblù mostrano evidenti segnali di miglioramento nella metà campo difensiva, subendo solamente 8 punti in tutto il quarto; aggiungendo i 14 messi a segno da Borro e compagni, il punteggio di fine III quarto sarà dunque in perfetto equilibrio: 47-47.

Ultimi 10’ per agguantare la vittoria: a differenza dei precedenti periodi sopracitati, la Virtus è in grado di superare le difficoltà offensive, trovando la via del canestro con molta più facilità e, soprattutto, senza l’ausilio di realizzazioni oltre l’arco dei tre punti; sommando infatti canestri dal “mid-range” e ai tiri liberi, saranno 27 i punti segnati al termine del periodo, contro i 18 della Vis Nova.

In Evidenza

Un nuovo Centro  Sportivo Polifunzionale nell’area dell’ Aenova Group

Inaugurazione con le autorità locali mercoledì 17 ore 18.30 a Borgo San Michele. Rugby, Calcio, Nuoto, Pallanuoto, Spazi Verdi gestiti…

Continua a leggere ...

Le Majorettes di Lariano conquistano il terzo posto a Frustica

X edizione del Concorso Nazionale di Majorettes, tenutosi domenica 23 giugno a Faleria, in provincia di Viterbo di Claudio Caponera…

Continua a leggere ...

La Velletrana, terza edizione della ciclostorica dei Castelli

Domenica 7 luglio da non mancare nel percorso unico tra strade antiche e paesaggi suggestivi della campagna di Velletri di…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37