Latina, passaggio di consegne al bar del Circolo Cittadino

Da sabato 2 marzo cambia gestione, passa nelle mani dei  F.lli Martella. Vincenzo Piccolo cede a malincuore l’attività e ringrazia quanti gli sono stati vicino  

di Dina Tomezzoli


Latina (Lt) – A dieci mesi dall’inaugurazione del suo ciclo operativo al Bar del circolo Cittadino “Sante Palumbo” di Latina, a malincuore Vincenzo Piccolo deve rinunciare alla gestione del bar. Vincenzo Piccolo, imprenditore e ristoratore pontino si vede costretto, con dispiacere, a cedere il suo incarico. I numerosi impegni di lavoro, a cominciare dal ristorante “Locanda Bonifacio VIII” a Sermoneta, punta d’iceberg di molteplici impegni che lo costringono lontano dal centro della città di Latina, ha maturato il pensiero di un’ardua scelta, ma in linea con la cura per i dettagli e della qualità che ha sempre avuto per le sue attività: lasciare la gestione del bar a qualcun altro.

«Durante la settimana sono spesso a Roma e a Frosinone e il weekend allontanarmi dal ristorante è quasi impossibile – confessa Vincenzo Piccolo – da qui l’ardua, pensata e sofferta, scelta di cercare un successore. Abbiamo parlato a lungo con il nuovo Presidente del Circolo Cittadino, il noto imprenditore Bruno Bulgarelli, con il quale si è subito creato un rapporto di stima e fiducia, crediamo di aver trovato l’uomo giusto per proseguire nella gestione di questa attività»

Vincenzo Piccolo è un imprenditore famoso nel settore ricettizio per la sua grande passione e dedizione alla causa, con all’attivo un notissimo ristorante, una pregiata linea di liquori,  cinque  per la precisione, dei quali ha ideato la ricetta e per i quali segue ogni fase della preparazione, senza dimenticare i due punti vendita dedicati alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio, alla nuova apertura di una pizzeria e ad un progetto “segreto” che prenderà vita molto presto a Sermoneta. «In tutte le mie attività la parola chiave è ‘qualità’, cosa che supervisiono personalmente e quotidianamente, è stato per me un onore avere avuto l’opportunità di guidare un bar come quello del Circolo Cittadino, incommensurabile istituzione della nostra giovane città, è stata una delle scelte più gratificanti della mia carriera – ha proseguito Piccolo –  purtroppo però devo riconoscere di non avere più le forze per poter dedicare al bar l’attenzione che merita,  affinché vengano rispettati i miei standard di qualità. L’avvicinarsi della  stagione estiva, l’impegno di dover preparare un nuovo menù con un nuovo staff, e l’apertura ormai prossima di un’altra attività nel centro storico di Sermoneta mi costringono lontano dalla mia Latina. Senza tralasciare i viaggi extra agro pontino, per mantenere i contatti e le relazioni con i numerosi fornitori che ci consentono di lavorare materie prime eccellenti. Quindi, se accettare la gestione del bar del Circolo è stata una scelta di cuore, cedere il controllo a chi può seguirlo con l’attenzione che merita è una decisione difficile, ma che vuole il meglio per questa attività». Il bar del Circolo Cittadino Sante Palumbo sarà gestito dai Fratelli Martella, noti barmen pontini, a cominciare da sabato 2 marzo. A loro il più grande augurio di una lunga e prosperosa permanenza da tutti noi.

In Evidenza

Primo Maggio dei Castelli, per la prima volta non si svolgerà al Palabandinelli

L’organizzazione del “Primo Maggio dei Castelli” ha appena comunicato che, senza una risposta formale, il Comune di Velletri, malgrado ripetute…

Continua a leggere ...

Fausto Servadio risponde alla trasmissione de La7, “riprovevole”

La reazione alla inchiesta de La7 su Velletri, ‘città omertosa e mafiosa’ non finisce di suscitare risposte adeguate e corredate…

Continua a leggere ...

Quando il giornalismo si trasforma in una aggressione alla persona e alla sua storia

Inchiesta de La7 ha indignato oltre che infangato la comunità di Velletri ed i suoi Amministratori, con illazioni e presunte…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37