‘Operazione Tritone’, il processo prende il via al Tribunale di Velletri

La Cgil di Roma sud Pomezia Castelli aveva chiesto di costituirsi parte civile nel processo che avviato presso il Tribunale penale di Velletri “contro la criminalità e contro tutte le mafie” ma viene esclusa


Velletri (Rm) – Nel processo Tritone, che vede sul banco degli imputati 60 membri della ‘ndrina tra Anzio e Nettuno anche il sindacato della Cgil  aveva chiesto di costituirsi parte civile. A richiedela sono stati anche entrambi i Comuni commissariati per infiltrazione mafiosa di Anzio e Nettuno e la Regione Lazio.

Il giudizio, celebratosi dinanzi al Tribunale di Velletri, sezione Penale, ha registrato un primo colpo di scena.

Infatti la Corte, accogliendo la eccezione formulata dagli avvocati Giovanni Tedesco, Luca Cianferoni e Cristina Pellicanò, ha dichiarato inammissibile la costituzione di parte civile proposta dalla CGIL.

Sono state invece ammesse le costituzioni di parte civile dei Comuni di Anzio e Nettuno, oltre ad altri enti rappresentativi territoriali.

Il processo è stato aggiornato alla udienza del prossimo 8 giugno, quando inizierà l’esame del collaboratore di giustizia Belnome Antonino.

Il Tribunale è chiamato ad accertare la attualità di una locale di Ndrangheta sul litorale sud di Roma, afferente alle città di Anzio, Lavinio, Nettuno e zone limitrofe.

In Evidenza

Schiacciato dalla sua auto, muore 78enne a Ciampino

L’uomo è stato vittima di un incidente in cui è rimasto schiacciato dalla propria auto contro un muretto, perdendo la…

Continua a leggere ...

Sequestro di beni per oltre un mln di euro dalla GdF di Latina

Questa misura cautelare riguarda una società attiva nel settore dell’autotrasporto, sospettata di aver messo in atto una frode fiscale attraverso…

Continua a leggere ...

Incidente su via del Cigliolo, investito un ciclista rimasto ferito

Investito un ciclista che proveniva da Lariano nell’incrocio tra via del Cigliolo e via Lata, a ridosso del cimitero di…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37