Presunta corruzione elettorale, arriva il decreto di archiviazione dal Tribunale di Velletri

Il sindaco Francesco Montecuollo torna a parlare ai suoi cittadini, in merito alla vicenda che lo ha indirettamente coinvolto

Lariano (Rm) – Per la presunta corruzione elettorale il Tribunale di Velletri ha disposto, secondo l’ordine del Giudice, il decreto di archiviazione in merito al caso aperto lo scorso settembre, che accusava il fratello dell’attuale Sindaco Montecuollo. (durante le elezioni dello scorso giugno a Lariano)

A tal proposito, il primo cittadino è tornato sulla vicenda, indirizzando alla comunità larianese la seguente lettera: 

“Care e cari larianesi, dopo mesi in cui ho mantenuto l’assoluto silenzio, come vi avevo promesso e come è giusto che sia in questi casi, torno a parlare della vicenda che ha visto coinvolto mio fratello e, indirettamente, la mia elezione a sindaco. 

Decreto di archiviazione emesso dal Tribunale di Velletri

Torno a parlarne perché i giudici hanno concluso il loro lavoro, stabilendo l’archiviazione del caso e l’innocenza di mio fratello, di fronte a quella che definiscono ‘una trappola’ architettata da qualcuno. Con questa decisione del tribunale spero si metta, finalmente, la parola ‘fine’ alla lunghissima campagna elettorale e che chi non ne aveva accettato l’esito si metta l’animo in pace. 

Con questa decisione del tribunale, spero si metta, finalmente, la parola fine alla lunghissima campagna elettorale e che chi non ne aveva accettato l’esito, si metta l’anima in pace.  

I larianesi hanno scelto liberamente a chi affidare il loro paese e con una maggioranza che non lascia dubbi. In questi mesi avete mantenuto la fiducia in me e non avete mai smesso di dimostrare affetto a me e alla mia famiglia. Ve ne sarò per sempre grato e, ancor di più, farò di tutto per rendervi orgogliosi del vostro sindaco e della nostra Lariano. Nonostante quanto stesse accadendo e le terribili e infondate accuse a mio fratello, ho continuato a lavorare per il bene di Lariano e insieme a voi abbiamo iniziato a scrivere pagine su pagine di un nuovo bellissimo capitolo della nostra storia. 

Francesco Montecuollo

Come scrissi a settembre: ‘Male non fare, paura non avere’. Lo scrissi perché sapevo con assoluta certezza di non aver fatto nulla di male ed ero certo anche della buona fede di mio fratello Angelo, ma nel rispetto di chi stava indagando ho mantenuto il silenzio e ho lasciato che gli avvoltoi girassero a vuoto sperando di mangiucchiare qualcosa.

Ma come scrisse Sant’Agostino: ‘La verità è come un leone. Non avrai bisogno di difenderla. Lasciala libera. Si difenderà da sola’“. 

In Evidenza

Il Carcere di Velletri ancora nell’occhio del ciclone ‘droga’

Un flusso continuo di cocaina e hashish per i detenuti che arrivava nelle celle nascosta tra i pacchi del cibo, tra…

Continua a leggere ...

Rifiuti Velletri, raccolta differenziata intaccata dalla pigrizia del cittadino

Che sia svanito il periodo roseo che dipingeva la cittadina al primo posto nella classifica dei comuni virtuosi in questo…

Continua a leggere ...

Velletri abbraccia Tiziana Pepe e l’Onorevole Claudio Lotito

Una serata carica di entusiasmo e partecipazione ha accolto la candidata alle elezioni europee con Forza Italia, Tiziana Pepe, e…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37