Servadio: “Insieme guardiamo al futuro della città”

Casa delle Culture stracolma di pubblico, per conoscere ed apprezzare il programma dell’ex sindaco Fausto Servadio oltre alla squadra dei candidati


Velletri (Rm) – Tante persone, entusiasmo, sorrisi, abbracci e strette di mano giovedì nel Chiostro della Casa delle Culture e della Musica a Velletri. L’ occasione è stata la presentazione del programma elettorale e dei candidati a sostegno di Fausto Servadio, già Sindaco per due mandati, che a queste elezioni si presenta con una idea di città proiettata in un’attenta programmazione futura, cucita intorno a nuove e rinnovate esigenze perché, come ha detto Servadio, “Velletri merita di essere un esempio nel Lazio, in Italia e a livello internazionale. Il potenziale c’è tutto!”.

Un pomeriggio sereno e carico di aspettative quello trascorso insieme a Fausto Servadio e ai suoi candidati che si sono rivolti direttamente ai cittadini: “Insieme si può crescere e Velletri può risollevarsi se torniamo a occuparci non solo di pochi ‘amici degli amici’ ma di tutti. Quando ho iniziato a fare il Sindaco ero abbastanza facoltoso, alla fine dei due mandati ero meno ricco economicamente ma pieno di esperienze, soddisfazioni e valori. Anche se qualche errore è stato fatto abbiamo sempre preso delle decisioni per il bene comune, uscendo dal dissesto finanziario ereditato, e cercando di proiettare Velletri fuori da vecchi schemi e logiche personalistiche “.

Non è mancata la partecipazione del vicesindaco di Albano Laziale Luca Andreassi insieme a Ileana Piazzoni, di tanti professionisti che hanno sposato un progetto civico concreto, fattibile e che guarda verso occupazione, rilancio turistico, innovazione e agricoltura e soprattutto alla salute attraverso il potenziamento dell’Ospedale “Paolo Colombo” per il quale si lavorerà duramente affinché torni ad essere quel polo di eccellenza e di riferimento per un bacino d’utenza di centinaia di migliaia di persone.

Servadio – nel presentare tutti i punti della sua proposta elettorale, condivisa con i candidati della squadra e delle due liste (Insieme per Velletri e Azione/Italia Viva per Servadio) – ha invitato a leggere il programma e a parlare con amici e conoscenti: “Molti mi dicono “, ha detto, “di avere il problema di parenti in altre liste. Non vi preoccupate, rispondo, esiste il voto disgiunto, pensiamo bene a scegliere il Sindaco che per i prossimi cinque anni avrà la responsabilità di fare ripartire la nostra amata città. Poi non lamentiamoci se le cose non vanno!”.

Diversi ex assessori che hanno lavorato fianco a fianco con Fausto Servadio sono intervenuti per portare la loro testimonianza e vicinanza, trasmettendo un messaggio univoco. Dalle parole di Alessandra Modio, Roberto Leoni, Carlo Guglielmi e Ilaria Usai è emersa la determinazione che contraddistingue il candidato a Sindaco Servadio: “Con Fausto si lavora molto ma Velletri cresce! Fausto guarda i risultati e spunta i temi del programma. Quello che è scritto sul programma è un impegno e soprattutto viene poi fatto davvero”.

Quello che è trapelato dall’incontro della Casa delle Culture e della Musica (struttura fiore all’occhiello della città che Servadio stesso ha realizzato con il progetto PLUS), è un impegno civico dal basso che muove un candidato amato, sostenuto e stimato quale reale rappresentante della comunità veliterna.

Un pensiero infine Servadio lo ha rivolto ai cari amici che non ci sono più: Romina Trenta – a cui è stato dedicato l’Auditorium – e Marcello Pontecorvi, suo vicesindaco e persona di grande esperienza e lealtà. Servadio ha fatto un pieno di entusiasmo e non ha lasciato indietro i ragazzi ricordando come siano tanti i giovani presenti nella coalizione civica a sostegno della sua candidatura: “I giovani sono la nostra forza, pensiamo a loro quando andiamo a votare. Io penso sempre alle future generazioni”. Nei prossimi giorni iniziative e appuntamenti scandiranno la campagna elettorale di Fausto Servadio, tra le persone e con le persone.

In Evidenza

Il Carcere di Velletri ancora nell’occhio del ciclone ‘droga’

Un flusso continuo di cocaina e hashish per i detenuti che arrivava nelle celle nascosta tra i pacchi del cibo, tra…

Continua a leggere ...

Rifiuti Velletri, raccolta differenziata intaccata dalla pigrizia del cittadino

Che sia svanito il periodo roseo che dipingeva la cittadina al primo posto nella classifica dei comuni virtuosi in questo…

Continua a leggere ...

Velletri abbraccia Tiziana Pepe e l’Onorevole Claudio Lotito

Una serata carica di entusiasmo e partecipazione ha accolto la candidata alle elezioni europee con Forza Italia, Tiziana Pepe, e…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37