Ragazzo 14enne ucciso a colpi di pistola in un parcheggio. “Gli hanno sparato quattro volte”

Il Sindaco chiede un vertice in Prefettura. L’omicidio è avvenuto alle 3 di notte a Montecompatri. Non si esclude la lite fra due gruppi

di Redazione


Montecompatri (Rm) – Ivan Alexandru, 14 anni, è stato ammazzato questa notte nel comune di Montecompatri, vicino a Roma. Il ragazzo è stato colpito da diversi colpi di arma da fuoco alle 3 di notte mentre si trovava su via Casilina, all’altezza della metro C Pantano. Nonostante i tentativi di rianimazione non c’è stato nulla da fare: il 14enne è deceduto. L’ipotesi, al momento, è quella di una lite nata per questioni di droga o per furti. Forse un debito non pagato dal ragazzo.

L’ambito, infatti, sarebbe quello della microcriminalità comune tra maggiorenni: non si parla infatti di baby gang. Secondo quanto emerso fino a ora, il 14enne, con altri componenti della sua banda, avrebbero litigato con i rivali in un bar e, due ore dopo, si sarebbero dati appuntamento per chiarirsi su via nel parcheggio dove il minorenne è stato ucciso. Le indagini sono affidate alla Compagnia di Frascati. Sul posto anche il Pm di Velletri. Sono state acquisite dai carabinieri le immagini delle telecamere di sicurezza interne ed esterne alla stazione di Pantano.

I filmati potrebbero essere importanti per ricostruire gli attimi precedenti e quelli immediatamente successivi al delitto e per individuare i responsabili. L’ipotesi e’ quella di un regolamento di conti tra bande rivali.

Il testimone
«La sua famiglia vive qui da due anni. Ho saputo che gli hanno sparato quattro volte, non si può morire così, è una cosa allucinante. Lo vedevamo qui ogni tanto. Sempre ciao, ciao, ma niente di più. Da vicini siamo sconvolti». Così un vicino di casa di Ivan A., il 14enne ucciso a colpi di pistola a Montecompatri, vicino a Roma. L’uomo, come tanti altri vicini, sarebbe stato svegliato nel cuore della notte dalle urla di dolore della mamma. Il minorenne viveva su via Casilina, a poca distanza dal luogo in cui è stato freddato.

Il sindaco del paese ha chiesto un vertice urgente in Prefettura.

In Evidenza

L’ex Assessore di Anzio Patrizio Placidi attende le motivazioni della condanna

E’ finito con la condanna a 6 anni e 6 mesi per l’allora assessore del comune di Anzio Patrizio Placidi il…

Continua a leggere ...

Aprilia Civica, “Lontani da ogni imputazione legata alla mafia”

I consiglieri d’opposizione: “Fuorvianti le ricostruzioni che parlano di misure cautelari per Terra e Caporaso che chiariranno nelle sedi opportune.…

Continua a leggere ...

Linea Roma-Cassino: donna investita mortalmente a Valmontone

Il treno che ha investito la donna è fermo alla stazione di Valmontone, sospesi i transiti fino a quando non…

Continua a leggere ...

Festa della Mamma

Idee per un Regalo - 331.434.16.37